Podcast

“Voéurem 50 ghei al dì!” Lo sciopero del 1902 delle piscinine e la società di mutuo soccorso La Fraterna

Archivio Unione Femminile Nazionale

Le piscinine, bambine tra i 7 e i 13 anni assunte come apprendiste nei negozi di moda milanesi, sono le protagoniste dei documenti che presentiamo. Non imparavano in realtà il mestiere ma erano impiegate in servizi domestici, commissioni e consegne alle clienti, anche di pacchi che superavano i 10 kg. Lavoravano dalle 11 alle 14 ore al giorno, per una paga quotidiana tra i 20 e i 35 centesimi. Le piscinine decisero di unire le forze e di scendere in piazza per chiedere il riconoscimento dei loro diritti. In 400, il 25 giugno 1902, iniziarono uno sciopero che durò 10 giorni.

 

Ascolta anche il podcast della rete Milano Attraverso 

La lettura dei documenti è stata realizzata in collaborazione con Patto per la lettura. Gabriella Fiore ha letto l'introduzione e Dora Marmorosa l'articolo del quotidiano L'Avanti e la poesia "La piscinina".

condividi su